Menu
Categories
WHB #342 – Ghiaccioli homemade alla frutta
16 luglio 2012 tutto-a-occhio.blogspot.it

E’ domenica e fa caldo, l’idea migliore sarebbe di prender su un asciugamano e andare al mare. La verità è che io non ho mai amato andare al mare se non da bambina con i miei genitori.
Sono un pò fastidiosa, non mi piace la confusione, non amo sudare sotto il sole. mi annoio a non far niente e quindi al mare non ci vado!
Il caldo lo combatto con il ventilatore, e adesso anche col condizionatore, con le docce fresche e facendo scorpacciate di frutta.
A questo proposito a volte mi capita di esagerare e comprare più frutta di quella che poi riusciamo a consumare, niente paura, la macedonia è la cosa migliore per smaltire eccedenze.
Ma se anche la macedonia è troppa e rischia di rovinarsi prima di finirla fate come me, ghiacciatela!
Basta solo frullarla anche grossolanamente e metterla nei appositi stampini per ghiacciolo che si trovano anche al supermercato per pochi euro e infilarli nel freezer.
Dopo qualche ora potete gustarvi dei ghiaccioli freschi e sani.

Nel mio caso la macedonia era composta da albicocche, pesche, mele e banane in proporzione variabile con l’aggiunta del succo di un limone e tre cucchiai di zucchero.

L’ho frullata poco per mantenere qualche pezzo un pò più grande.

Ho riempito gli stampini e ho messo in freezer per tutta la notte.

E mentre vi scrivo nel freezer ce ne sono altri 4 che solidificano, stavolta preparati solo con pesche e banane un goccio di sciroppo di lampone. Potete usare qualsiasi frutta vogliate e in più potete anche aggiungere yogurth o latte per renderli più sostanziosi, provateli anche solo banana+latte o sciroppo di menta+latte… sono stupendi!

Con questa fresca ricetta partecipo al WHB che questa settimana viene ospitato da Ancutza del blog ‘Matrioska’s adventures

Grazie come sempre anche a:
Kalyn di Kalyn’s Kitchen
 Haalo, Cook (almost) anything at least once
Brii, Briggishome


Commenti

commenti

Lascia un commento
*